Norme COVID

PREMESSA

Le misure che attueremo saranno volte a consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva e nello stesso tempo garantire la massima sicurezza, prima, durante e dopo l’evento e per questo motivo si richiede la massima collaborazione degli atleti e di tutto il personale presente.

NORME DI RIFERIMENTO

La manifestazione “DoppiaW ULTRA”, applica il protocollo FIDAL e il protocollo UISP in merito alle disposizioni relative al covid-19 e alla normativa vigente per quanto riguarda la presenza di pubblico alla manifestazione sportive all’aperto decreto-legge 18 maggio 2021, n. 65
Puoi consultare le disposizioni integrali qui:
Linee guida FIDAL
Linee guida UISP

INFORMAZIONI GENERALI PER ATLETI E ALTRI SOGGETTI AUTORIZZATI

Prima, durante e dopo l’evento, l’organizzazione richiede agli atleti iscritti, ai giudici, ai volontari e allo staff il rispetto delle norme anti-contagio Covid-19, in particolare:
– Praticare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro (2 metri durante l’attività fisica) e indossare la mascherina.
– Tutto lo staff dovrà avere in dotazione guanti monouso e/o gel lavamani.
– Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, riporre fazzoletti o salviettine (monouso) in appositi contenitori.
– Utilizzare sempre le mascherine sia prima sia dopo l’attività fisica.
– Gli atleti non devono condividere oggetti personali (vedi creme o indumenti).
– Gli atleti devono evitare strette di mano, abbracci o altre forme di contatto fisico.
– In ogni settore sono presenti gel per le mani e bidoni per la raccolta differenziata, indicati da apposita cartellonistica.

AREA GARA

Ogni persona che accede all’area prettamente inerente alla gara (distribuzione pettorali ecc) deve passare obbligatoriamente da un varco dove troverà il personale addetto all’accoglienza che ne rileva la temperatura e constata l’idoneità del singolo all’ingresso. In caso di temperatura rilevata pari o superiore a 37.5, sarà impedito l’ingresso. Ogni persona che avrà a che fare con la manifestazione dovrà scaricare l’autocertificazione Covid-19 e consegnarla al momento del ritiro del pettorale. La documentazione di gara (lista partecipanti e relative Autodichiarazioni Covid 19) viene conservata dall’organizzazione per almeno 14 giorni allo scopo di garantire la tracciabilità di eventuali contagi.
L’autodichiarazione è scaricabile 

LA PARTENZA

Distribuzione e consegna pettorali
Per evitare assembramenti, il ritiro dei pettorali avviene in un’area all’aperto, riservata e controllata da addetti dell’organizzazione. È necessario mantenere le distanze interpersonali previste per poter effettuare il ritiro dei pettorali e pacco gara. L’atleta quando si presenta per la consegna dei pettorali deve: consegnare l’autocertificazione firmata, ritirare il sacchetto contenente il pettorale e il pacco gara e lasciare l’area di gara onde evitare di creare assembramenti all’interno della stessa.
Deposito borse.
Sarà possibile inviare una borsa con il cambio (fornita dall’organizzazione) da consegnare agli addetti in zona partenza a Lovero per le seguenti distanze:
16km una borsa per Villa di Tirano
30km una borsa per Villa di Tirano
70km una borsa per Base Vita (metà percorso) e una borsa per Villa di Tirano
Area partenza
Gli atleti vengono schierati in griglia di partenza, adeguatamente distanziati.
La griglia di partenza è molto ampia e si sviluppa in modo da consentire uno sviluppo adeguato dei distanziamenti. Verranno posizionati degli appositi segnaposto che indicheranno il punto su cui dovranno posizionarsi gli atleti in attesa dello start. Gli atleti possono accedere all’area gara e alla area di partenza dopo aver mostrato il pettorale agli addetti dell’organizzazione. Dopo la partenza gli atleti dovranno continuare a indossare la mascherina nei primi 500 metri di gara che saranno chiaramente indicati dall’organizzazione. La mascherina
andrà poi riposta in un apposito sacchetto personale e portata al seguito durante la gara, per essere indossata ai ristori, ai check-point, dopo aver terminato la gara o laddove non fosse possibile mantenere la prescritta distanza interpersonale.
Dopo la partenza, agli atleti sul percorso è fatto divieto di utilizzare un pacer, correre in scia o appaiati, superare un altro concorrente su sentieri stretti che ridurrebbero il distanziamento interpersonale.

DURANTE LA GARA

Ristori lungo il percorso
Si corre in regime di semi-autosufficienza, ovvero l’atleta deve portare con sé il quantitativo di bevande e cibo necessario per giungere da un punto di ristoro ad un altro. Ai ristori, che saranno posizionati all’aperto, sotto appositi gazebo, è possibile trovare acqua e sali minerali e Coca-Cola.
Il cibo sarà confezionato in monoporzioni.
Dopo aver ricevuto il rifornimento idrico (vietato il self-service, sarà il personale addetto a riempire borracce e bicchieri personali) l’atleta è invitato ad uscire dall’area del ristoro e a consumare eventuali alimenti all’esterno, dove sono posizionati i sacchi per la raccolta dei rifiuti.
Si raccomanda agli atleti di portare nello zainetto gli alimenti, bevande o sali minerali di cui hanno bisogno.
I ristori in gara sono posizionati in diversi punti del percorso. In ogni ristoro l’atleta dovrà indossare la mascherina. Come da regolamento di gara, tutti gli atleti devono portare con sé il proprio bicchiere o borraccia. In un’area chiaramente delimitata in prossimità del check point, l’atleta può ricevere un’assistenza personale alle seguenti condizioni: l’assistenza può essere effettuata da un solo assistente, il rifornimento deve essere lasciato a terra in una sacca o una borsa personale, il concorrente e il suo assistente devono mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, il concorrente preleva i generi di ristoro dalla propria borsa e lascia l’area di rifornimento senza sostarvi.

ARRIVO

Una volta tagliato il traguardo il concorrente deve rapidamente lasciare l’area di arrivo seguendo le indicazioni poste dalla organizzazione e dirigersi verso il gazebo del ristoro finale.

DOPO LA GARA

Nell’ottica di evitare qualsiasi assembramento, alle cerimonie di premiazione saranno ammessi solo gli atleti premiati e gli addetti alla organizzazione di gara (giudici, giornalisti, fotografi…).
Orari delle premiazioni
Nel programma ufficiale della manifestazione verranno stabiliti e segnalati gli orari in cui verranno effettuate le premiazioni ed eventuali variazioni di tali orari verranno segnalati direttamente all’atleta vincitore al momento dell’arrivo. L’atleta che ha diritto alla premiazione può uscire dall’area gara e rientrare successivamente, all’orario prestabilito.